Stampa

Carlino

Posted in Cani

Caratteristiche generali:Il carlino è un cane che sta nel quadrato, e viene detto "multum in parvo" cioè tanto in poco, perché ha un aspetto massiccio e possente pur essendo un piccolo cane. Infatti ciò è testimoniato la sua forte muscolatura, il corpo tarchiato nelle proporzioni. Possiede un grande fascino, dignità, intelligenza, di umore stabile, ha un carattere allegro e vivace.
TESTA
Forte, rotonda, ma nona forma di mela, il cranio non presenta il consueto solco.
Muso corto, tronco, quadrato, non rialzato all'insù. Rughe evidenti e ben disegnate.
OCCHI
Di colore scuro, molto grandi a forma di globo, la loro espressione è dolce al tempo stesso sollecita attenta. sono molto brillanti e pieni di fuoco, quando il cane è agitato.
ORECCHIE
Sottili piccole morbide come il velluto al tatto, la loro forma può esser a rosa o a bottone, quelle a rosa lasciano intravedere l'interno del padiglione, quelle a bottone no e sono preferite.
BOCCA 
Leggero prognatismo inferiore la mascella deviata i denti e la lingua visibili sono tre difetti assai gravi, mascella inferiore larga, incisivi inferiori posti su una linea quasi dritta.
COLLO 
Leggermente arcuato, ricorda nel profilo superore, la forma convessa di un cimiero, forte e di lunghezza sufficiente a sostenere fieramente la testa.
TRENO ANTERIORE 
Arti anteriori molto robusti,dritti, di lunghezza moderata, ben collocati sotto il corpo. Spalle oblique.
CORPO
Corto e tarchiato, con torace largo e dotato di buoni fianchi. La linea dorsale è orizzontale e diritta, né inarcata né insellata.
TRENO POSTERIORE
Arti posteriori molto robusti, di lunghezza media, posti sotto il torace diritti e paralleli quando sono visti da dietro, grasselle ben flesse.
PIEDI 
Né lunghi come i piedi da lepre, né rotondi come i piedi da gatto. Dita ben separate unghie nere. 
CODA
Detta a voluta è attaccata alta e forma un anello il più chiuso possibile sopra il dorso, La doppia voluta e ricercata.
ANDATURA E MOVIMENTO
Visti dal davanti gli arti anteriori devono alzarsi e posarsi in appiombo rispetto alla spalla i piedi restano ben in avanti, né in dentro né in fuori. Anche visto dal dietro il movimento rimane in asse con il corpo. Gli arti anteriori devono avere una buona estensione, quelli posteriori si muovono con scioltezza, mettendo in evidenza l'articolazione delle grasselle. L'andatura è tipica e caratterizzata da un leggero rollio del posteriore.
PELO
Fine liscio morbido corto e lucido né duro né lanoso.
COLORI
Argento albicocca fulvo o nero Ciascun colore è definito nettamente in modo che sia evidente il contrasto tra il colore del manto e la maschera. Le macchie sono nette. Il muso i nei le orecchie il segno dei pollice o losanga sulla fronte sono il più neri possibile.
PESO 
Ideale tra i 6,3 e i 9 kg.

Fonte Difossombrone

 

FACEBOOK



Condividici sui Social

Instagram

Instagram

BANNER

 

Vuoi inserire il tuo banner?

CONTATTACI