Stampa

Exotic (Esotico)

Posted in Gatti

STORIA

Razza ottenuta dall'incrocio tra il Persiano e l'Americano a pelo corto. Ha il corpo robusto ed elegante sorretto da zampe forti e brillanti. Il naso corto e le orecchie piccole gli conferiscono un'espressione dolce e intensa L’Exotic Shorthair è un gatto dall’aspetto molto accattivante,ha una testa a tutto tondo,due enormi occhi,vivi brillanti e po’ sporgenti,il corpo grosso e tozzo come grosse e corte sono le zampe e la coda. Non c’è alcuna differenza con il Persiano ma il pelo corto mette in ulteriore evidenza tutte queste caratteristiche al punto che ,già al primo sguardo, l’Exotic evoca richiami infantili,ricorda quegli orsacchiotti di peluche che hanno accompagnato e accompagnano i sonni di tanti bambini.

COM'E' FATTO

Taglia: media,può pesare dai 4,5 kg ai 5 kg

Testa: tonda e grossa,con fronte ampia e rotonda.

Orecchie: piccole,non aperte alla base e con punte arrotondate;ben distanziate e piazzate basse sul cranio.

Occhi: tondi,grandi,di colore intenso e brillante.

Naso: cortissimo,con uno stop molto marcato.

Zampe: corte e robuste;con ossatura pesante e muscolatura solida;piedi grandi e rotondi.

Coda: corta,ma proporzionata al corpo.

Mantello: pelo doppio,folto e soffice;non aderente al corpo.

Colori: sono ammessi tutti i colori previsti per il persiano.

Vita media: vive dai 12 ai 14 anni

CARATTERE

Il gatto Exotic Shorthair è dolce e socievole si affeziona a tutti i membri della famiglia. Si lega molto alla casa in cui abita. Tranquillo,è poco aggressivo ma ha un forte temperamento. E' a suo agio in appartamento. Non resiste molto tempo all'esterno ma,se ha la possibilità di uscire,è un buon cacciatore di topi. E' socievole con gli altri gatti e in genere può convivere anche con altri animali domestici. E’ un orsacchiotto ma solo nell’aspetto,non è per nulla orso per quanto riguarda il carattere,anzi,è un pigrone dolce ,affettuosissimo e molto socievole. E’ leggermente più attivo ed intraprendente del persiano,anche se, bisogna ammetterlo,ha fatto del motto ’vivi e lascia vivere’ il suo emblema. E’ il gatto ideale per chi ama il carattere del Persiano e la sua tipologia ma non ha il tempo o la pazienza per curare il suo mantello,anche se avere il pelo corto non significa non curarlo affatto . E’ un gatto adatto a tutti:giovani , piccini e anziani. Eccezionale come gatto da compagnia:dolcissimo con le persone di una certa età,paziente con i bambini,facile da ‘gestire’ per chi ha poco tempo da dedicare alla sua toilette. E’ il perfetto compromesso tra chi ama il carattere del persiano ma che non sa resistere al fascino del pelo corto.

CURE

Va pettinato e spazzolato accuratamente almeno 2-3 volte alla settimana. Durante il periodo della muta,il suo mantello va spazzolato con cura tutti i giorni. Ha bisogno di molte attenzioni e carezze:non ama stare solo. Per la particolare conformazione del naso,gli occhi che sono oltremodo grandi e sporgenti,hanno una forte tendenza alla lacrimazione e devono essere puliti una o due volte al giorno. Il secreto è brunastro e deve essere rimosso con delle garzine o con dei fazzolettini leggermente imbevuti.

ALIMENTAZIONE

La dieta ideale è composta da un misto di cibi secchi e umidi.

RIPRODUZIONE

La femmina si deve far accoppiare dopo l'anno di età La gestazione ha una durata di 60-65 giorni. Le cucciolate sono in media composte da 4-5 gattini (da un minimo di 2 a un massimo di 6). Non è una razza molto prolifica e a volte ,a causa delle notevoli dimensioni dei cuccioli,per la loro struttura forte e pesante e per la testa grossa e rotonda,si possono verificare problemi durante il parto. I cuccioli devono essere svezzati intorno ai trenta giorni di età,inizialmente somministrando cibo molto liquido per poi passare ad alimenti solidi facilmente digeribili

FACEBOOK



Condividici sui Social

Instagram

Instagram

BANNER

 

Vuoi inserire il tuo banner?

CONTATTACI