Stampa

Fido e Micio hanno il loro Social Petwork: sul web è arrivato PetMe!

Posted in Notizie sul Mondo Animale

La Pet Revolution è sbarcata anche in rete: è online www.petme.it il social petwork per i nostri amici pelosi, ma anche pennuti, squamati, rettili e roditori… sulla piattaforma digitale sono a portata di clic tutti i servizi dedicati agli animali e ai loro proprietari.Una bella invenzione, se si pensa che In Italia la passione per gli amici a 4 zampe coinvolge ben la metà della popolazione, chi con uno (41,7%), due (30%) o anche tre animali domestici (13%). Sì perché Fido e Micio sono i compagni di vita che con uno sguardo e una carezza riescono illuminare la giornata dei loro padroni, i bambini sono pazzi di loro, le star si fanno fotografare coi loro cuccioli, anche i tg vi dedicano intere rubriche…è pet mania! Accudire i nostri animali è prima di tutto un dovere, ricambiare il loro amore è un piacere. Per questo nasce PetMe (http://www.petme.it), per trovare in un click la soluzione migliore e più adatta per risolvere ogni problema e far felici i nostri pet.PetMe nasce come marketplace ufficiale dedicato al settore del pet-sitting, nello specifico alla ricerca e selezione dei pet-sitter per ogni specie e tipologia di animali, domestici ed esotici.E’ una piattaforma professionale e come tale consente all’utente di gestire in tutta sicurezza l’affidamento del proprio pet. Scegliere di andare in vacanza o allontanarsi da casa non è più un problema, perché grazie a PetMe siamo certi di lasciare il nostro amico peloso, pennuto o squamato in mani sicure… in pochi, semplicissimi gesti.

L’iscrizione è gratuita. L’utente proprietario fornirà tutte le informazioni necessarie relative ai propri animali (razza, età, eventuali patologie, carattere, tipo di alimentazione e ogni altra informazione che sia ritenuta utile alla selezione del pet-sitter ideale).I pet-sitter avranno una scheda dedicata in cui inserire il proprio curriculum con esperienze, eventuali certificazioni, competenze e potranno altresì aggiungere video e foto a supporto delle precedenti esperienze, come referenze della propria attività. Inoltre, tramite un pratico calendario, segnaleranno i periodi di attività.Il processo di ricerca e selezione dei pet-sitter avverrà innanzitutto attraverso filtri di geolocalizzazione, competenze, rating e prezzo. Quando scatterà il bisogno di un pet-sitter PetMe saprà già chi proporre al proprietario dell’animale, facendogli risparmiare tempo e fatica.La community fungerà da garante dei servizi prestati e ogni pet-sitter verrà giudicato/recensito dagli utenti che condivideranno la propria esperienza.I pet-sitter con rating maggiore godranno di maggiore visibilità. Sarà quindi importante svolgere al meglio il proprio lavoro per aumentare la reputazione sul sito.Una volta definita la scelta e concordati i termini del servizio, l’utente procederà ad effettuare il pagamento tramite piattaforma, a mezzo Paypal o carta di credito.Inoltre PetMe offre l’assistenza veterinaria gratuita. Chi utilizzerà la piattaforma avrà diritto all’assistenza veterinaria gratuita durante il periodo dell’affidamento, così che un infortunio o un problema di salute dell’animale non saranno più un problema e soprattutto non saranno un costo per il pet-sitter: ci penserà PetMe a rimborsare le spese veterinarie!Partner ufficiale di PetMe è Opsi, la prima scuola nazionale di pet-sitter, attiva con corsi di pet-sitting in aula e online sia in Italia che all'estero.Il progetto PetMe nasce da un’idea di Alice Cimini e Carlo Crudele, che hanno in comune una grande passione: gli animali.Lo scorso agosto, “freschi” di trasloco e pronti a partire per l’agognata vacanza in America, hanno dovuto cercare qualcuno che si occupasse dei loro gatti. Una ricerca lunga e dispersiva, fatta di annunci privati, telefonate e nessuna valutazione sulle persone contattate.Da qui l’intuizione di creare una community dove chi ha animali e deve partire per lavoro o per piacere può trovare il pet-sitter ideale a cui affidare i propri amici pelosi: www.petme.it – il Social Petwork è online dal 18 marzo 2014.

E’ fondamentale garantire agli utenti la massima qualità del servizio di pet-sitting, in un contesto in cui sempre di più le persone viaggiano, quindi hanno la necessità di affidare i propri animali in mani sicure” dice Alice Cimini, ideatrice “In più PetMe offrirà servizi di pet-sitting sia a domicilio, sia in modalità house sitting, ovvero persone che mettano a disposizione la propria casa con tariffe vantaggiose e in piena sicurezza”.

Carlo Crudele, co-ideatore della piattaforma, spiega i vantaggi di PetMe: “E’ uno strumento che non solo aiuterà chi ha animali, ma darà la possibilità alle persone che si dedicano a questo servizio di ampliare la propria clientela: PetMe infatti mette in contatto le due parti e ne facilita l’incontro, garantendo qualità del servizio e velocità”.

Scritto da: Camilla Pusateri

RESPONSABILE COMUNICAZIONE E UFFICIO STAMPA PETME

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

FACEBOOK



Condividici sui Social

Instagram

Instagram

BANNER

 

Vuoi inserire il tuo banner?

CONTATTACI