Stampa

Atteggiamento di MONTA

Posted in Problemi Comportamentali


Nel branco di cani la coppia dominante può accoppiarsi liberamente di fronte agli altri individui del branco. Gli individui sottomessi osservano le attività dei due cani alfa che in questo modo dichiarano che solo loro hanno diritto di trasmissione dei patrimoni genetici, anche gli individui sottomessi si possono riprodurre, ma lo fanno appartandosi, per loro l’accoppiamento non viene usato come una manifestazione di potere, ma mantiene solo la sua funzione biologica.

Si sà che in casa il cane può manifestare atteggiamenti di monta. Nella maggior parte dei casi si tratta di un cavalcamento gerarchico-monta sociale-monta gerarchica-tutti sinonimi per dire che il cane cerca di dimostrare chi comanda, ma a volte può avvenire una vera monta sessuale su cuscini o pupazzi, queste attività, quando vengono manifestate nei confronti di esseri umani o di fronte ad esseri umani, vanno assolutamente scoraggiate perché costituiscono un messaggio di supremazia gerarchica.

VEDIAMO CHE FARE

A- se il cane monta un oggetto di fronte a noi è necessario che chi è presente non lo guardi e se ne vada dal luogo in cui il cane commette il gesto, isolandolo.

B- se il cane vuole montare una persona, questo gli va impedito fisicamente, allontanandolo.

Agendo in questo modo noi neghiamo al cane il ruolo che egli stesso si attribuisce verso di noi. Quando il cane tenta di stabilire una relazione in cui lui si pone al di sopra di noi, noi glielo impediamo.
Il fenomeno spesso viene trovato abbastanza divertente, desta interesse e viene giudicato del tutto normale, soprattutto dal padrone che cerca persino di trovare frasi del tipo"è naturale che lo faccia"oppure peggio ancora"deve pur sfogarsi",in questi casi i padroni non comprendono che il cane non compie un gesto fisico sessuale fine a se stesso ma una vera dimostrazione di supremazia del brancointeso come elementi del gruppo,e che con tale gesto impone il comando e la superiorità su di noi.
Dobbiamo capire, e capirlo bene, che se un cane, di qualunque taglia sia, si attacca a un bimbo piccolo per dimostrare supremazia, può anche provocare traumi e lesioni da caduta al bambino.
Quindi valutiamo sempre i due elementi di rischio-supremazia e possibile causa accidentale.

FACEBOOK



Condividici sui Social

Instagram

Instagram

BANNER

 

Vuoi inserire il tuo banner?

CONTATTACI