Stampa

Timo

Posted in Omeopatia

Forse non tutti sanno che il Timo non è solo una pianta aromatica usata in cucina, ma viene utilizzata anche a scopo terapeutico .
In fitoterapia dalle sommità fiorite viene preparata la Tintura Madre. Il timo infatti, per l’elevato contenuto di fenoli, al pari del Timolo, ha un’azione antisettica e cicatrizzante.
In omeopatia seguiamo la legge del simile ovvero viene prescritto un rimedio omeopatico simile ai sintomi del paziente. Ad esempio, il veleno di Vipera assunto come tale, può essere dannoso, somministrato invece a dosi omeopatiche -ovvero infinitesimali- ribalta il suo esito, divenendo curativo .
Il Timo nella sperimentazione provoca sintomi quali tremenda agitazione, grande irritabilità, diarrea, bronchiti, polmoniti eccetera.

Ho avuto l’opportunità di prescrivere il rimedio timo ad un cucciolo di cane di razza Barbone il quale era stato separato toppo presto dalla madre e sottoposto ad alimentazione artificiale; il cane si presentava molto agitato e particolarmente irritabile, anche rispetto all’indole della razza. I sintomi generali erano una diarrea profusa che gli aveva provocato intorno all’ano irritazione e ragadi -alcune molto profonde- pertanto ho prescritto timo 6ch ed alcuni lavaggi locali con la tintura madre di timo, sfruttando la sua azione antibatterica e cicatrizzante.
Al controllo il cane, non solo è notevolmente migliorato sia nella diarrea che nell’infiammazione, ma anche l’irritabilità e l’agitazione si sono notevolmente attenuati.
La veterinaria omeopatica è sempre più diffusa e non cura solo cani e gatti anche cavalli mucche pesci uccelli; inoltre, avvalendosi dei numerosi successi ottenuti, smentisce quanti affermano che l’omeopatia sia basata sulla suggestione sull’effetto placebo.
dott.ssa Gilda La Bruna

FACEBOOK



Condividici sui Social

Instagram

Instagram

BANNER

 

Vuoi inserire il tuo banner?

CONTATTACI